Il coro

È la passione per il canto e la musica che ancora oggi lega la trentina di elementi dei Kolping-Singers, un coro misto e poliglotta nato nel 1972 per volontà di diversi membri dell'Opera Kolping Lugano. Il Coro, oggi diretto dalla Signora Emanuela La Porta, è costantemente impegnato nell'ampliamento del suo repertorio di negro-sprituals, brani moderni e musica sacra. Con canti provenienti dalle più diverse tradizioni musicali, con testi in molte lingue.

Tra gli impegni canori più importanti si conta certamente il Convegno Europeo Opera Kolping a Salisburgo, che nel maggio 1996 ha visto il Coro esibirsi anche sul prestigioso palco del Grande Teatro del Festival (Großes Festspielhaus). Nel 2001 e nel 2011 i Kolping-Singers si sono inoltre recati a Roma per partecipare ai festeggiamenti indetti per commemorare la beatificazione – avvenuta nel 1991 per mano di papa Giovanni Paolo II – del fondatore dell'Opera, don Adolph Kolping  (1813-1865). Il coro ha cantato anche in presenza del pontefice, nel 2001 dinanzi a una Piazza San Pietro; gremita di persone e dieci anni dopo nell'aula Paolo VI.  

Lungo il percorso artistico della corale spicca pure la partecipazione a molti altri eventi, tra i quali Expo 02  e la festa federale di canto a Weinfelden nel 2008 e a Meiringen nel 2015. Nel 2017 abbiamo avuto il piacere di partecipare a Bande e Cuori, una trasmissione della RSI - Radiotelevisione della Svizzera Italiana.

Ma non di solo canto vive l'uomo, perciò il Coro è molto attento anche al lato solidale, sociale e ricreativo.  In tal senso il coro ha festeggiato i 40 anni di attività proponendo un concerto di beneficenza. 

Sorretto da questo forte legame, l'avventura dei Kolping Singers continua sempre con gioia e profonda passione.
Perchè questo nome?
Il coro si inserisce nell'Opera Kolping Lugano, la quale, seguendo gli stimoli del fondatore, il beato Adolph Kolping, si dedica alla promozione dell'uomo e della donna nella famiglia, nella professione, nella società e nella religione. 
Il suo fondatore, beatificato da Papa Giovanni Paolo II nel 1991, morì nel 1865 a soli 52 anni, dopo una vita dedicata ai giovani e ai disoccupati alla ricera di un lavoro, creando con loro una struttura per la formazione professionale, culturale e religiosa.
Adolph Kolping

Repertorio

Canti popolari e moderni

Gerusalemme

Can't help falling in love  

Tebje Pajom  

Wimoweh (The Lion sleeps tonight)

Somewhere over the Rainbow

....

Canti negro spirituals

Go down, Moses  

Swing low, sweet chariot

When the Saints go marching in

Didn't my Lord deliver Daniel

Somebody's Knocking

...

Canti natalizi

Stille Nacht, heilige Nacht (Astro del ciel)

Fantasia di Natale

Gaudete

O du Fröhliche

In notte placida

Rockin'around the Christmas Tree

Holy Night

....

Canti Sacri

Sanctus  (Schubert)

Alleluja (Mozart)

Cantabo Domino

Christus Vincit

Kyrie (J.P. Lecot)

Holy, Holy, Holy

...

Area riservata ai coristi